fondi comuni di investimento

Cosa sono i Fondi Comuni di Investimento?

Alcune persone credono nell’investire i propri soldi in strumenti di investimento tradizionali sia la cosa migliore. È molto probabile che in famiglia qualcuno abbia investito in titoli di stato o in buoni postali, che in effetti alcuni anni fa erano uno dei migliori mezzi per impiegare il proprio denaro.  Oggi però la maggior parte degli investitori scelgono un altro strumento: il fondo comune di investimento.

Prima di investire in fondi, si dovrebbero conoscere tutte le basi di questo strumento. La maggior parte delle persone ancora non sa cosa sia un fondo comune di investimento. Cercheremo allora di rispondere a tutte le domande più comuni relative ai fondi comuni di investimento.

Come funzionano i fondi comuni di investimento

Il fondo comune di investimento è uno strumento di investimento avanzato, a basso costo ed efficiente dal punto di vista fiscale.

Ci sono migliaia di fondi comuni di investimento in Italia che investono nei modi più diversificati: azioni, obbligazioni, titoli di stato e anche materie prime come l’oro o il petrolio

Facciamo l’esempio dei fondi azionari. Chiunque abbia una buona conoscenza dei mercati azionari, una buona conoscenza dell’analisi dell’andamento delle aziende, dell’acquisto e della vendita di azioni, del timing di mercato e degli altri aspetti relativi alle azioni può acquistare e vendere direttamente azioni e fare l’investimento direttamente in borsa.

Ma ci sono persone che non hanno una conoscenza sufficiente di queste cose e non possono prendere buone decisioni da sole. Per queste persone entrano in scena i fondi di investimento.

I fondi comuni di investimento permettono di investire anche a chi non ha una approfondita conoscenza dei mercati finanziari

I fondi di investimento nascono per unire le esigenze di un grande numero di investitori che non sono in grado o non hanno il tempo di dedicarsi alle singole analisi. In primis raccolgono i risparmi tra gli investitori. Successivamente questo denaro viene investito da un gruppo di persone (i gestori del fondo), che hanno una profonda conoscenza dei mercati finanziari

Tutti i fondi comuni di investimento hanno le loro quote, proprio come le “azioni” di una società. Quindi, se qualcuno vuole investire 100 euro nel fondo ABC e la quota del fondo è 10 euro, ottiene 10 quote di ABC. Nel corso del tempo, man mano che il valore del fondo ABC cresce, anche il prezzo unitario cresce allo stesso modo. Il prezzo di queste quote è indicato come NAV (Net Asset Value) dei fondi comuni. 

Classificazione dei fondi comuni di investimento

Come visto un fondo comune può investire il denaro in diversi tipi di strumenti come azioni, obbligazioni, oro, titoli di stato e anche in liquidità. Vediamo come classificare i fondi comuni di investimento.

Fondi comuni di investimento aperti o chiusi

Un primo modo di classificare i fondi è in base alla possibilità di investire nel fondo in qualsiasi momento oppure solo in date circostanze. Possiamo dividere i fondi comuni di investimento in fondi aperti o chiusi. In un fondo comune di investimento aperto è sempre possibile entrare o uscire dal fondo. Quindi ci si può investire in qualsiasi momento e se ne può uscire in qualsiasi momento.

In un fondo chiuso, invece c’è un tempo di entrata e un tempo di uscita decisi dal gestore del fondo.

La maggior parte dei fondi offerti agli investitori sono fondi aperti. In fondi chiusi infatti sono principalmente riservati a gradi società di investimento o organizzazioni statali

fondi comuni investimento
I  tipi di fondi comuni di investimento

Altro modo di classificare i fondi comuni di investimento è in base alla loro strategia, cioè in base a quello in cui investono. Vediamo i diversi tipi di fondi comuni di investimento:

  1. Fondi azionari
  2. Fondi settoriali
  3. Fondi a small, medium o large cap
  4. Fondi indicizzati (o ETF)
  5. Fondi bilanciati
  6. Fondo di fondi
  7. Fondi obbligazionari
  8. Fondi liquidi

 

Fondi azionari:

Sono quei fondi che investono in azioni di aziende operanti nei vari i settori in modo da diversificare il più possibile il proprio portafoglioQuesto aiuta a distribuire il rischio in tutti i settori e hanno un ottimo potenziale di rendimento.

Fondi settoriali:

Si tratta di fondi che investono in società di un particolare settore o in un insieme di settori collegati tra loro. La ragione di ciò è l’elevata fiducia nel settore relativamente alla crescita e al potenziale di rendimento. Questi fondi sono molto rischiosi ma hanno un alto potenziale di rendimento.

Fondi Large Cap, Mid Cap e Small Cap:

Questi fondi investono in azioni di società ad alta, media o bassa capitalizzazione. Le società sono classificate in base alla loro capitalizzazione di mercato in questo modo:

  • Large Cap: superiore a  10 miliardi di dollari
  • Mid Cap: tra  2 e 10  miliardi di dollari
  • Small Cap: meno di 2 miliardi di dollari

I titoli a media capitalizzazione e a bassa capitalizzazione sono più rischiosi in quanto sono piccoli rispetto ai titoli a grande capitalizzazione. Una società grande è più stabile di una piccola. Ma le small e medium cap hanno un enorme potenziale di crescita, quindi possono anche offrire rendimenti eccezionali.

 Fondi indicizzati:

I fondi indicizzati sono fondi comuni di investimento che rispecchiano un particolare indice. Investono nelle società che fanno parte di quell’indice e nella stessa proporzione del peso dell’azienda in quell’indice.

Il NAV di questi fondi comuni di investimento aumenta o diminuisce allo stesso modo dell’indice. se l’indice crescerà dell’1%, anche il NAV aumenterà del 1%.

Un particolare tipo di fondi indicizzati sono gli ETF che a differenza dei fondi normali sono negoziati in borsa e possono essere acquistati e venduti in qualsiasi momento

Fondi bilanciati:

Questi fondi dividono il capitale in azioni e obbligazioni in una proporzione equilibrata. Bilanciato non significa 50:50, può succedere che allochino il capitale in un rapporto di 70:30 o 60:40 o può essere 80:20. Dipende dalle condizioni di mercato.

In un mercato in forte espansione, un fondo con una composizione 70:30 è equilibrato. In un mercato ribassista una combinazione di 50:50 può essere anche considerata invece come aggressiva. Questi fondi hanno un basso rischio e una bassa capacità di rendimento rispetto ai normali fondi azionari.

Fondi di fondi:

Questi sono fondi comuni di investimento che investono in altri fondi. Suddividono il capitale in diversi fondi comuni di investimento in una certa proporzione a seconda dei loro obiettivi e obiettivi.

 Fondi obbligazionari

I Fondi obbligazionari sono fondi comuni di investimento che hanno acquistano strumenti a reddito fisso come titoli di stato e obbligazioni. In alcuni casi possono investire anche una piccola percentuale in azioni. Questi fondi sono meno soggetti ad oscillazioni ma danno rendimenti bassi.

Fondi liquidi:

I fondi liquidi sono utilizzati principalmente come alternativa ai depositi fissi a breve termine. Investono con un rischio minimo in liquidità o in titoli di stato a brevissimo termine

Vantaggi e Svantaggi dei fondi comuni di investimento

Prima di investire in un fondo comune di investimento un investitore dovrebbe capire se questo è adatto alle sue esigenze. Pertanto si dovrebbero conoscere tutti i vantaggi e gli svantaggi dei fondi comuni di investimento.

Vantaggi dei fondi comuni di investimento
  • Gestione : uno dei maggiori vantaggi è che a costi molto bassi l’investitore ottiene che il suo investimento sia gestito da esperti. Se l’investitore volesse fare da solo difficilmente riuscirebbe ad ottenere i rendimenti di un fondo gestito
  • Bassi costi di acquisto/vendita: i costi di transazione sono molto inferiori perché i fondi comuni di investimento acquistano e vendono in grandi volumi, questo permette all’investitore di diminuire il costo totale dell’investimento
  • Diversificazione: con gli investimenti in fondi comuni di investimento il patrimonio viene diversificato in molti asset, il che aiuta a ridurre al minimo il fattore di rischio. Inoltre, se un particolare settore non funziona bene, la perdita può essere compensata con profitti realizzati in altri settori.
  • Liquidità e semplicità: puoi vendere o acquistare fondi comuni di investimento aperti in qualsiasi momento. Quindi i fondi comuni di investimento sono l’ideale se vuoi investire in qualcosa che puoi liquidare facilmente. 
Svantaggi dei fondi comuni di investimento
  • Rischi e costi: il cambiamento delle condizioni di mercato può creare fluttuazioni nel valore di un fondo comune di investimento. Inoltre ci sono commissioni e spese associate alla gestione in fondi comuni di investimento che di solito non si verificano quando si acquistano direttamente singoli titoli.
  • Nessuna garanzia: poiché un fondo investe sia in titoli di debito che in azioni, non ci sono rendimenti sicuri. I rendimenti dipendono dalle condizioni di mercato.
  • Delega totale al gestore: l’investitore non ha il controllo sull’investimento, tutte le decisioni sono prese dal gestore del fondo. L’investitore può semplicemente decidere di partecipare o no al fondo.

E’ necessario farsi un’idea abbastanza buona delle basi dei fondi comuni di investimento. I fondi sono gli strumenti più adatti per la maggior parte degli investitori. Investire direttamente in azioni o obbligazioni o anche nell’oro non è semplice e necessita di grande esperienza. Con i fondi si può investire diversificando il proprio portafoglio ottenendo i rendimenti e diminuendo i rischi

Scopri Conoscenza Finanziaria

Conoscenza finanziaria è un percorso che ha l’obiettivo di far conoscere alle persone le cose da sapere per poter avere una maggiore consapevolezza quando investono.

Sia che tu abbia a disposizione grandi o piccoli capitali poniti l’obiettivo di preservare ed accrescere il tuo capitale.

Seguendoci capirai come è possible diventare un investitore e realizzare i tuoi progetti. 

Seguici su Facebook, Youtube e Instagram

Richiedi una Consulenza Gratuita

Vuoi saperne di più sul mondo degli investimenti? Vuoi raggiungere i tuoi obiettivi finanziari? Vuoi analizzare un investimento che stai già facendo e capirne meglio gli aspetti? Per qualsiasi domanda tu abbia relativamente agli aspetti finanziari della tua vita OTTIENI CONSULENZA GRATUITA ED UNISCITI AL GRUPPO DEGLI INVESTITORI CHE SI FANNO AIUTARE DALLA CONOSCENZA FINANZIARIA

    Condividi questo articolo per diffondere la Cultura Finanziaria!

    WRITTEN BY

    Il mio nome è Domenico Varricchio. Sono un consulente finanziario. Prima di essere un consulente sono però un risparmiatore che ha capito che oggi è diventato fondamentale investire in modo corretto. Nello svolgimento del mio lavoro ho capito che, come me, sempre più persone necessitano di essere consapevoli di come funziona il mondo della Finanza e degli Investimenti. Ho deciso di creare Conoscenza Finanziaria per aiutare le persone a prendere le decisioni corrette per il loro futuro e quello dei loro cari

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *