portafoglio finanziario

Le caratteristiche di un Eccellente Portafoglio Finanziario

Cosa rende un portafoglio finanziario eccellente? Ci sono alcuni aspetti di un portafoglio di investimenti che lo rendono migliore di altri?

Un portafoglio finanziario eccellente ha alcuni parametri importanti che deve soddisfare.

Gli elementi importanti sono:

  1. Aumento del capitale
  2. Liquidità
  3. Gestione del rischio
  4. Orientamento agli obiettivi

Analizziamo ciascuno di questi punti uno per uno

Un portafoglio finanziario eccellente ha alcuni parametri importanti che deve soddisfare

I 4 Aspetti di un Eccellente Portafoglio finanziario

Aumento del capitale

Aumentare il proprio denaro è una delle ragioni principali per investire in un portafoglio finanziario. Ma il punto principale non è solo la crescita numerica, ma il valore reale. Ovvero quanto abbiamo ottenuto dopo aver pagato le tasse e considerata l’inflazione.

Il rendimento reale degli investimenti può anche essere esiguo se si tiene conto di tasse e inflazione. Il miglior investimento deve essere solido e sufficientemente buono da fornire un apprezzamento del suo valore reale per un lungo periodo di tempo. Oro e Azioni nel lungo termine possono generare buoni rendimenti.

Liquidità

Un altro aspetto importante di un buon portafoglio finanziario è che esso sia liquido, in modo che in caso di necessità, si possa riottenere facilmente e velocemente il proprio denaro.

Cos’è la liquidità? La liquidità è quanto velocemente e facilmente le attività possono essere vendute. Ad esempio, i fondi comuni di investimento e le azioni sono altamente liquidi, se li possiedi e vuoi vendere, puoi riottenere velocemente il tuo capitale. 
L’immobiliare non è un asset liquido. Quindi, se hai bisogno di contanti urgenti, potresti non trovare subito il prezzo giusto e / o l’acquirente adatto. Ogni portafoglio deve avere elementi di liquidità

Gestione del rischio

Ogni  portafoglio di investimenti deve essere coerente con un certo livello di rischio e avere elementi di gestione del rischio

Un buon investitore è colui che vede oltre ciò che un investitore medio non può vedere. 

Gli investitori medi si concentrano molto sui profitti, su quanto può essere buono un investimento e sui rendimenti elevati

Un buon investitore va oltre e si prende cura degli scenari peggiori e sta attento alle situazioni che possono causare danni. Questo significa essere un vero investitore.

Alcuni dei passaggi da compiere sono:

  • Stipulare delle assicurazioni adeguate
  • Monitorare la performance dell’investimento
  • Uscire presto da un cattivo investimento e accettare di aver preso una decisione sbagliata
  • Tenersi aggiornato su notizie, leggi e tutte quelle cose che possono influenzare i propri investimenti.

La gestione del rischio non è semplicemente l’acquistare un prodotto finanziario, ma essere consapevoli e prendere decisioni giuste e logiche.

Orientamento agli obiettivi

Un buon investimento è quello che ha uno scopo. Ogni investimento dovrebbe essere fatto per una ragione valida.  

Quando qualcuno ti chiede il motivo per cui hai fatto un investimento, dovresti sapere perché l’hai fatto.

Alcuni dei motivi sbagliati per fare investimenti sono:

  • Evitare di pagare le tasse
  • Il mio amico l’ha fatto e mi ha consigliato
  • Lo fanno tutti

Ogni volta che prendi una decisione poniti alcune domande come:

  • Ne ho davvero bisogno in questo momento?
  • Me lo posso permettere?
  • Riesco a comprenderne gli aspetti più importanti?
  • Qual è l’obiettivo di questo investimento?

Se ottieni risposte soddisfacenti investi altrimenti affidati al consiglio di un esperto come un consulente finanziario.

portafoglio eccellente

Portafogli eccellenti e non

Per chiarirci ulteriormente le idee esaminiamo due portafogli immaginari

Portafoglio di investimento 1

Roberto è un uomo sposato di 40 anni che guadagna 2000 al mese. È l’unico reddito della famiglia e ha 2 figli. Il suo portafoglio è composto così:

  • 30.000 euro investiti in buoni postali a 30 anni
  • 20.000 euro in un fondo pensione  con una linea di investimento prudente
  • Casa del valore di 120.000 euro
  • Contanti + conto corrente: 20.000 euro
  • Auto: valore 15.000 euro
  • Gioielli del valore di 8000 euro

Valutiamo il suo portafoglio finanziario in base ai 4 parametri

Aumento del capitale: la politica di investimento in buoni postali e in un fondo pensione prudente è una decisione sbagliata, i rendimenti sono troppo bassi per un orizzonte temporale così lungo.

Liquidità: nessuna delle attività è liquida e la liquidità disponibile non è sufficiente per soddisfare le emergenze.

Gestione del rischio: nessuna gestione del rischio. Cosa succede se Roberto è vittima di un incidente? Cosa succede se improvvisamente necessità del denaro per un’operazione? Cosa succede se perde il suo lavoro?

Orientamento agli obiettivi: Le ragioni degli investimenti nella maggior parte dei casi sembra solo quella di proteggere il capitale, senza però farlo realmente fruttare.

 

Portafoglio di investimento 2

Andrea è sposato, ha 2 figli ed entrambi i genitori che dipendono da lui. Guadagna insieme alla moglie 3000 al mese. Il suo portafoglio è composto così:

  • Assicurazione a protezione del reddito  in caso di perdita del lavoro
  • Assicurazione sanitaria per ogni membro fino a 200.000 euro
  • 50.000 euro in investimenti a lungo termine in fondi comuni di investimento azionari
  • 20.000 euro investiti in ETF sull’oro e in alcune azioni di grandi società(Apple, Amazon, Microsoft ecc.)
  • 10.000 euro in fondi liquidi
  • 10.000 euro in contanti e sul conto corrente

Valutiamo il suo portafoglio finanziario in base ai 4 parametri

Aumento del capitale: l’investimento in azioni e oro ha una visione a lungo termine e permette che il capitale cresca molto nel tempo

Liquidità: buona quantità di denaro in fondi liquidi, contanti e ETF sull’oro, che hanno una buona liquidità e possono fornirgli denaro rapidamente in caso di necessità.

Gestione del rischio: in caso di qualsiasi tipo di eventualità è adeguatamente coperto. È protetto bene contro problemi legati sia al lavoro che a problemi di salute.

Orientamento agli obiettivi: la maggior parte degli investimenti ha ragioni valide. Cosi come le assicurazioni sono necessarie per la copertura finanziaria e quella sanitaria, l’investimento in fondi comuni di investimento serve per la creazione di ricchezza a lungo termine. L’Investimento in oro è fatto per motivi di diversificazione. L’investimento in fondi liquidi ed i contanti e il denaro sul conto corrente servono per il fabbisogno giornaliero o per eventuali piccoli imprevisti(spese per il meccanico ad esempio)

E’ chiaro quindi che il portafoglio migliore tra i due è quello di Andrea. Gli permette di aumentare il capitale ed avere liquidità immediata in caso di necessità. Inoltre è coperto da eventuali imprevisti e tutti gli investimenti hanno uno scopo bene preciso

Quali domande devo farmi per capire se il mio è un portafoglio eccellente?

Il portafoglio di ogni persona dovrebbe essere forte in tutte le 4 aree e soddisfare tutti i criteri in una certa misura. Per il tuo portafoglio finanziario poniti queste domande:

  • È abbastanza adatto da fornire alti rendimenti a lungo termine? L’apprezzamento del capitale sta avvenendo realmente o sono solo i numeri che stanno crescendo e i rendimenti, post-tasse e considerata l’inflazione, sono bassi?
  • Se ho bisogno di denaro entro 2 ore, 2 giorni o 5 giorni, il mio portafoglio è abbastanza liquido da fornirmelo?
  • Il mio portafoglio è adatto a fornire protezione a me e alla mia famiglia contro eventi imprevisti? 
  • Il mio portafoglio è il risultato dei miei bisogni e delle mie esigenze, oppure dell’avidità, dell’ignoranza, delle dicerie e degli acquisti emotivi?

Solo rispondendo a queste domande siamo in grado di capire se stiamo investendo nel modo più appropriato per noi

Scopri Conoscenza Finanziaria

Conoscenza finanziaria è un percorso che ha l’obiettivo di far conoscere alle persone le cose da sapere per poter avere una maggiore consapevolezza quando investono.

Sia che tu abbia a disposizione grandi o piccoli capitali poniti l’obiettivo di preservare ed accrescere il tuo capitale.

Seguendoci capirai come è possible diventare un investitore e realizzare i tuoi progetti. 

Seguici su Facebook, Youtube e Instagram

Richiedi una Consulenza Gratuita

Vuoi saperne di più sul mondo degli investimenti? Vuoi raggiungere i tuoi obiettivi finanziari? Vuoi analizzare un investimento che stai già facendo e capirne meglio gli aspetti? Per qualsiasi domanda tu abbia relativamente agli aspetti finanziari della tua vita OTTIENI CONSULENZA GRATUITA ED UNISCITI AL GRUPPO DEGLI INVESTITORI CHE SI FANNO AIUTARE DALLA CONOSCENZA FINANZIARIA

    Condividi questo articolo per diffondere la Cultura Finanziaria!

    WRITTEN BY

    Il mio nome è Domenico Varricchio. Sono un consulente finanziario. Prima di essere un consulente sono però un risparmiatore che ha capito che oggi è diventato fondamentale investire in modo corretto. Nello svolgimento del mio lavoro ho capito che, come me, sempre più persone necessitano di essere consapevoli di come funziona il mondo della Finanza e degli Investimenti. Ho deciso di creare Conoscenza Finanziaria per aiutare le persone a prendere le decisioni corrette per il loro futuro e quello dei loro cari

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *