le obbligazioni

Scopri in 5 minuti cosa sono le obbligazioni

Le obbligazioni sono un investimento molto comune. Tuttavia, per molti investitori, rimangono un mistero, pur essendo uno strumento molto semplice. Vediamo allora cosa sono le obbligazioni e come da esse può trarne vantaggio il tuo portafoglio d’investimento.

Cosa sono le obbligazioni

Un’obbligazione è semplicemente un prestito concesso da un investitore  a un’azienda o a un governo. Emettendo un’obbligazione un’azienda o un governo prende in prestito denaro dagli investitori,che in cambio ricevono gli interessi sui soldi che hanno prestato e a scadenza il capitale prestato. Aziende e governi emettono obbligazioni frequentemente, sia per finanziare nuovi progetti sia per le spese correnti. Gli investitori acquistano  obbligazioni  con l’obiettivo di preservare i loro soldi mentre gli interessi generano un  reddito aggiuntivo.

Le obbligazioni sono spesso viste come alternativa meno rischiosa alle azioni, e a questo scopo vengono utilizzate per diversificare i portafogli di investimento.

Facciamo un esempio di obbligazione. Una città vuole costruire un nuovo stadio di calcio e quindi decide di emettere obbligazioni per raccogliere fondi. Ogni obbligazione è un prestito dal valore di 1.000 euro, che la città  promette di ripagare in 10 anni. Per rendere questo prestito attraente per gli investitori, a chi sottoscrive l’obbligazione viene pagato un interesse annuale al tasso del 5%. Questo tasso è chiamato tasso cedolare. Un investitore acquista l’obbligazione al valore nominale di 1.000 euro e per ogni anno la città paga all’investitore 50 euro.

I tassi di interesse vengono pagati in modo regolare per la tutta la durata dell’obbligazione, che è di 10 anni. Una volta che l’obbligazione raggiunge la scadenza, l’investitore riscatta la sua obbligazione e la città gli restituisce il suo investimento di 1.000 euro.

Questo accordo è stato un buon affare sia per la città che per il nostro investitore. La città ha avuto i soldi necessari per costruire lo stadio. L’investitore ha ricevuto i pagamenti regolari degli interessi e il ritorno dell’investimento originale. Poiché un’obbligazione offre pagamenti regolarmente programmati e il ritorno del capitale investito, esse sono spesso viste come una forma più prevedibile e stabile di investimento.

Un’obbligazione è un prestito fatto da un investitore a un’azienda o un governo, che gli sarà restituito alla scadenza maggiorato degli interessi

Oltre a questa dell’esempio, in cui il tasso pagato è fisso e viene erogato ogni anno, esistono le obbligazioni a tasso variabile, ovvero in cui il  valore della cedola non è sempre uguale ma cambia in base ad alcuni parametri, come ad esempio l’andamento di un tasso di interesse. Esistono anche le obbligazioni Zero Coupon. Queste obbligazioni, ad esempio come i Buoni Ordinari del Tesoro – BOT, non pagano cedole. Il guadagno è dato dal prezzo di rimborso dell’obbligazione che è superiore al prezzo di acquisto e quindi si ha solo quando l’obbligazione arriva a scadenza.

Se confrontiamo le obbligazioni alle azioni vediamo che con le azioni, profitti e perdite sono guidati anche dalle forze di mercato e sono generalmente meno prevedibili mentre con le obbligazioni sappiamo esattamente quanto ci frutterà l’investimento.

Ovviamente, come ogni investimento, le obbligazioni non sono prive di rischi.

Come funzionano le obbligazioni e quali sono i loro rischi

Un primo rischio che gli investitori devono affrontare è la possibilità che l’emittente sia inadempiente sul rimborso del capitale. Questo è noto come rischio di insolvenza. In genere, le obbligazioni con rischio di insolvenza più elevato hanno anche tassi cedolari più elevati. La quantità di rischio dipende principalmente dalla  stabilità finanziaria dell’emittente.

Ad esempio, la maggior parte dei governi sono generalmente considerati emittenti affidabili ed emettono obbligazioni con un tasso cedolare relativamente basso. Le obbligazioni societarie in genere rappresentano un rischio maggiore di default, poiché una società può fallire. Ecco perché spesso le obbligazioni societarie offrono un tasso cedolare più elevato.

Diverse agenzie di rating pubblicano annualmente una valutazione sul rischio di insolvenza degli emittenti obbligazionari. Questo può aiutare gli investitori a valutare la solidità finanziaria dell’emittente. Le agenzie di rating spesso utilizzano criteri diversi per misurare il rischio. Quindi è una buona idea confrontare le varie valutazioni quando si sta considerando di investire in una obbligazione. Di seguito vediamo l’ultimo giudizio pubblicato dell’agenzia Standars & Poors relativamente al rating dell’Italia.

le obbligazioni

Un altro rischio da considerare è il rischio di tasso di interesse. Questo è il rischio che i tassi di interesse salgano e le obbligazioni che possiedi varranno di meno se vendute prima della data di scadenza. D’altro canto se i tassi di interesse scendessero, così come è successo in questi ultimi anni, il valore delle obbligazioni salirebbe

Perché la modifica dei tassi di interesse influenza il valore delle obbligazioni? Quando i tassi di interesse aumentano, gli investitori decidono di comprare le nuove obbligazioni che avranno un più alto tasso di interesse. Se volessi liberarti delle tue obbligazioni, con un tasso di interesse basso per comprarne altre con un tasso più alto, dovresti venderle ad un prezzo minore per renderle un acquisto interessante per un altro investitore. Allo stesso modo se le tue obbligazioni hanno un certo tasso di interesse e i tassi di interesse scendono, il loro valore sale, perché le nuove obbligazioni daranno meno interessi e tutti cercheranno di acquistare quelle che pagano più interessi.

Conservazione del capitale e generazione di reddito sono solo due motivi per cui le obbligazioni potrebbero essere parte di un portafoglio diversificato. Molti investitori utilizzano mix di azioni e obbligazioni per perseguire il loro obiettivi di investimento. E poichè le obbligazioni si muovono di meno delle azioni, possono stabilizzare i rendimenti del portafoglio. Come tutti gli investimenti, però anche le obbligazioni sono complesse ed  è importante conoscerle per sapere utilizzarle al meglio.

Scopri Conoscenza Finanziaria

Conoscenza finanziaria è un percorso che ha l’obiettivo di far conoscere alle persone le cose da sapere per poter avere una maggiore consapevolezza quando investono.

Sia che tu abbia a disposizione grandi o piccoli capitali poniti l’obiettivo di preservare ed accrescere il tuo capitale.

Seguendoci capirai come è possible diventare un investitore e realizzare i tuoi progetti. 

Seguici su Facebook, Youtube e Instagram

Richiedi una Consulenza Gratuita

Vuoi saperne di più sul mondo degli investimenti? Vuoi raggiungere i tuoi obiettivi finanziari? Vuoi analizzare un investimento che stai già facendo e capirne meglio gli aspetti? Per qualsiasi domanda tu abbia relativamente agli aspetti finanziari della tua vita OTTIENI CONSULENZA GRATUITA ED UNISCITI AL GRUPPO DEGLI INVESTITORI CHE SI FANNO AIUTARE DALLA CONOSCENZA FINANZIARIA

    Condividi questo articolo per diffondere la Cultura Finanziaria!

    WRITTEN BY

    Il mio nome è Domenico Varricchio. Sono un consulente finanziario. Prima di essere un consulente sono però un risparmiatore che ha capito che oggi è diventato fondamentale investire in modo corretto. Nello svolgimento del mio lavoro ho capito che, come me, sempre più persone necessitano di essere consapevoli di come funziona il mondo della Finanza e degli Investimenti. Ho deciso di creare Conoscenza Finanziaria per aiutare le persone a prendere le decisioni corrette per il loro futuro e quello dei loro cari

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *